Santuario Maria SS. di Gibilmanna

Santuario Maria SS. di Gibilmanna

  • Anteprima
Vote: 1.5

Santuario Maria SS. di Gibilmanna

Il Santuario Maria SS. di Gibilmanna si trova a circa 15km da Cefalù, nell'omonima contrada alle pendici di Pizzo Sant'Angelo a circa 800 metri s.l.m., circondato dalla natura, in un luogo pacifico ed in grado di portare benessere spirituale, motivo per cui è meta di pellegrinaggi e turismo. La prima chiesa fu costruita nel VI secolo d.C. e fu distrutta in seguito nel IX secolo a causa del passaggio degli Arabi. Nel XII secolo iniziò la ricostruzione dell'edificio. Il nome di questo santuario, Gibilmanna, deriva dalla Manna ricavata nei vicini boschi di frassino e da "Gebel" che in arabo significa monte. Il luogo veniva quindi chiamato Gebel-El-Man, ovvero Monte della Manna.

All'interno del santuario si trova il Museo Fra Giammaria da Tusa, allestito nell'antica stalla del convento, oggi ristrutturata, ed ospita manufatti come paramenti e arredi sacri donati alla "Gran Signura" di Gibilmanna. Annessa al museo si trova la Biblioteca-Archivio Fra Gesualdo da Bronte che custodisce incunaboli del cinquecento ed altri testi del seicento e del settecento. I documenti conservati permettono di ricostruire la storia del santuario, della diocesi di Cefalù e della Sicilia in generale.

Cultura
Spiritualità
Storia ed Archeologia
Luogo
Cefalù
Indirizzo
Gibilmanna, Cefalù
Stagioni consigliate
Primavera | Estate | Autunno | Inverno

Ti potrebbero interessare anche...


Foto scattate dagli utenti

Non è presente alcuna immagine per questo punto di interesse
  • Unione Europea
  • Repubblica Italiana
  • Regione Sicilia
  • Po Fesr
  • Madonie